Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Masha Diatchenko e Massimo Spada

Organizzatore

Camerata Musicale Salentina
Telefono:
0832 309901 - 348 0072654
Email:
biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

Luogo

Teatro Apollo – Sala Conferenze
Piazzetta De Cristoforis
Lecce, 73100 Italia
+ Google Maps

MASHA DIATCHENKO, violino, e MASSIMO SPADA, pianoforte

Domenica 11 Novembre 2018 – ore 11 – Sala Conferenze del Teatro Apollo, Lecce


Domenica 11 novembre ha inizio la nuova stagione dei Concerti con Aperitivo, organizzati dalla Camerata Musicale Salentina nell’ambito della 49^ Stagione Concertistica.

Nella Sala Conferenze del Teatro Apollo di Lecce, con inizio alle ore 11, la violinista Masha Diatchenko, accompagnata al pianoforte da Massimo Spada, eseguirà musiche di straordinari compositori come Respighi, Prokofiev e Shostakovich.

Al termine dello spettacolo, come sempre, un gustoso aperitivo, buona occasione per un commento a caldo della performance musicale in compagnia degli artisti.

PROGRAMMA MUSICALE

O. Respighi – Sonata in si minore , P 110

S. Prokofiev – Sonata n. 1 in Fa minore, op 80

D. Shostakovich – Sonata in sol maggiore, op 134

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.

Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese, Grand Hotel Tiziano e dei Congressi, Cantina Coppola e Unipol.


MASHA DIATCHENKO

Nata nel 1994 a Roma, figlia d’arte di settima generazione, la Diatchenko ha intrapreso gli studi di violino e pianoforte all’età di quattro anni, sotto la guida del padre Serguej. Ha riscosso il primo grande successo all’età di cinque anni, esibendosi come pianista nel recital del M° Ennio Morricone all’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma. Da quella data ha avuto inizio la sua carriera di musicista, che è andata progressivamente orientandosi sul violino, strumento per il quale ha manifestato particolare predisposizione e doti innate.

Ha preso parte ad eventi culturali e sociali che l’hanno vista esibirsi come solista e con orchestra alla presenza di Papa Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI, Principessa Carolina di Monaco e di eminenti esponenti del mondo della cultura e della politica. Le sue doti trovano conferma nei numerosi primi premi a concorsi nazionali ed internazionali vinti, tra i quali la Rassegna Nazionale degli Archi di Vittorio Veneto dove riceve il primo premio e la menzione di merito speciale. A soli dodici anni si è diplomata presso il Conservatorio Statale di Genova con votazione dieci, lode e menzione d’onore sotto la guida del M° M. Coco.

Ha inciso numerosi cd e a breve è prevista l’uscita dell’integrale dei 24 capricci di N. Paganini. Ospite di diversi Festival Internazionali tra i quali il Festival “Les Sommets du Classique” di Crans-Montana (Svizzera) e “Uto Ughi per Roma”, svolge un’intensa attività concertistica nelle migliori sale d’Italia ed estere. Attualmente suona due diversi strumenti: il violino della famiglia Guarneri e il violino Gilberto Losi 2003, creato appositamente per lei e recante una dedica del Maestro liutaio.

Il piglio, la sicurezza, l’intonazione e una tecnica brillante sono i marchi di fabbrica di Masha Diatchenko; qualità rare, se si pensa che ha solo ventiquattro anni.


MASSIMO SPADA

Nato nel 1986 a Roma, si è avvicinato allo studio del pianoforte all’età di sei anni, e si è diplomato con il massimo dei voti e la lode nel 2005, sotto la guida del M° Pieralberto Biondi, al Conservatorio di Santa Cecilia in Roma. Nel 2009 si è laureato con lode in Storia della musica, presso l’Università Sapienza. Nel 2010 si è diplomato nella prestigiosa Accademia pianistica di Imola “Incontri con il maestro”, sotto la guida del M° Boris Petrushansky e del M° Riccardo Risaliti. Nel 2011 si è laureato presso il Conservatorio di S. Cecilia, a Roma, nel biennio superiore di specializzazione in Musica da Camera, sotto la guida del M° Roberto Galletto. Nel 2014 si è diplomato con il massimo dei voti e la lode all’Accademia di Santa Cecilia, sotto la guida del M° Benedetto Lupo e del M° Stefano Fiuzzi e nel 2016 ha concluso il corso di Musica da Camera nella medesima Accademia, sotto la guida del M° Carlo Fabiano, diplomandosi sempre con il massimo dei voti. Ha partecipato a vari corsi internazionali d’alto perfezionamento tenutisi a Lucca, a Cortina D’Ampezzo, ad Agrigento, a Roma e ad Arezzo, e a molte master-classes, in particolare con il pianista Lazar Berman, e la pianista Elissò Virsaladze; nel 2008, all’interno dell’Accademia “Incontri col maestro”, con i pianisti Joaquin Soriano e Andrea Lucchesini. Nel 2008 è stato uno dei pianisti scelti dall’Accademia imolese per eseguire l’integrale delle sonate di Ludwig van Beethoven, nella maratona pianistica “32 Pianisti per 32 Sonate”, a Bologna ed Imola. Si esibisce regolarmente sia in recital solistici, dove spesso le sue scelte di repertorio, oltre ad abbracciare classici quali Beethoven, Chopin, Schumann, Brahms o Liszt, si spingono alla ricerca delle opere di autori meno conosciuti o frequentati quali Albéniz, Castelnuovo-Tedesco, Catoire, Medtner, Villa-Lobos o Barber, sia in formazioni da camera quali il duo e il trio, collaborando inoltre stabilmente con la violinista Masha Diatchenko. Lavora anche abitualmente nel campo della promozione e diffusione della musica contemporanea, esibendosi in importanti sedi musicali, quali il Parco della Musica, Palazzo Valentini e molti altri, proponendo spesso brani a lui dedicati. Dal 2011 è il pianista dell’Ensemble Novecento, diretto dal M° Carlo Rizzari, con il quale si è dedicato alla promozione della nuova musica di compositori emergenti. Nel 2013 è stato invitato a suonare presso l’Associazione Nuova Consonanza, ed ha tenuto la prima esecuzione italiana della Sonata per Viola e Pianoforte di Lowell Liebermann, esibendosi con il dedicatario della partitura, Neal Gripp, Prima Viola dell’Orchestra di Montreal. Collabora stabilmente con Roberto González-Monjas, Primo Violino dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Nel 2013 sotto la bacchetta di Roberto Tolomelli ha interpretato il Concerto in Sol di Maurice Ravel, ottenendo a ogni replica ottimi successi. Nel 2014 è stato protagonista di due edizioni dei Carmina Burana di Carl Orff, nella versione per due pianoforti, percussioni e coro, presso la Sala Sinopoli e il Teatro Palladium a Roma. Sempre nello stesso anno, presso l’Ambasciata d’Austria, ha eseguito in otto serate l’integrale della produzione pianistica, e per quattro mani di Johannes Brahms. Svolge un’intensa attività didattica: dal 2011 al 2015 è stato docente di Pianoforte Principale ai Corsi Preaccademici del Conservatorio di Santa Cecilia, e dal 2016 è docente presso il Conservatorio di Rovigo.


PREZZI BIGLIETTI

Posto Unico: Intero € 15, Ridotto* € 12

PREZZI ABBONAMENTI (a 7 Concerti con Aperitivo)

Posto Unico: Intero € 60 – Ridotto* € 50

* La riduzione è valida per: over 65 anni | Docenti | Studenti | Soci BiCinema | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese

La riduzione verrà applicata SOLTANTO dietro presentazione del relativo documento che la consente.

PREZZI SPECIALI UNDER 35

E’ disponibile una quantità limitata di posti a tariffa speciale per Under 35!

Ingresso: 10 €

Info per accedere alla promozione: 3480072655

Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

CON I BIMBI A TEATRO!

In contemporanea con gli spettacoli serali, la Camerata realizza, nelle sale interne dei teatri, un laboratorio musicale dedicato ai bambini dai 6 anni in su. Le famiglie avranno la possibilità di assistere agli spettacoli affidando i propri bimbi a educatori professionisti che li faranno divertire con attività musicali, ludiche e creative.
Il costo è di 8 € a bambino, con possibilità per i bambini di assistere allo spettacolo.
Il progetto è realizzato in collaborazione con Harmonium / Scuola Superiore di Musica. E’ consigliata la prenotazione.

Per maggiori info Clicca Qui.


CARTA DEL DOCENTE E 18APP

Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLO DAL VIVO ed esercente CAMERATA MUSICALE SALENTINA.

Per maggiori info Clicca Qui.


BIGLIETTO SOSPESO

Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti. Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro.

Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655. Per maggiori info Clicca Qui.


Stampa

INFO
Camerata Musicale Salentina
Via XXV Luglio 2B – Lecce
Tel: 0832 309901
Cell: 348 0072654 (Info)
Cell: 348 0072655 (Ufficio Stampa)
Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com
Sito: www.cameratamusicalesalentina.com
Seguici su Facebook!