Curricula

Presidente, Legale Rappresentante

Gaetano Schirinzi è nato a Gallipoli (Lecce il 10 Luglio 1944 da genitori entrambi musicisti.

Grande appassionato di musica, conoscitore di numerosi strumenti e solisti, da sempre ha frequentato concerti e ambienti musicali.

Laureato in Ingegneria nel 1968, dopo un breve periodo di insegnamento di Fisica I per il Corso di Laurea in Fisica, presso l’Università degli Studi di Lecce, dal 1969 al 1982 ha lavorato presso l’Italsider di Taranto, in qualità di “Progettista di Sistemi Informativi”.

Dal 16 gennaio 1983 è stato incaricato della “Direzione dei Lavori” (impianti irrigui e impianti di deflusso delle acque meteoriche) presso il Consorzio di Bonifica “Ugento e Li Foggi” di Ugento, carica che ha ricoperto fino al 27 novembre 1999.

Nel 2001, ormai pensionato, è stato nominato Legale Rappresentante dell’Associazione Camerata Musicale Salentina, fondata nel 1970 dal M° Carlo Vitale, carica che ricopre tuttora.

Consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 e delle conseguenze previste dall’art 75 del DPR 445/2000 in ordine alla responsabilità penale in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, dichiaro che quanto sopra corrisponde a verità”.

Ing. Gaetano Schirinzi


Direttore Artistico

Pierluigi Camicia inizia la carriera concertistica sulla scia di premi conseguiti in Concorsi Nazionali (Treviso) e Internazionali di grande prestigio, (Busoni, Ciani, Chopin) e con l’ammirazione e la stima di artisti quali Rostropovitch, Ferrara, Ciccolini. Particolare attenzione rivolge a repertori inusuali, in collaborazione anche con solisti e direttori di fama (Ferro, Friedman, Haronovitch, Biscardi, Gusella) e con orchestre europee e americane; e insieme con Michael Flaksman, Ruggiero Ricci, Angelo Persichilli, Felix Ayo, Nina Beilina l’attività cameristica diventa occasione di proposte musicali poliedriche e affascinanti. Collabora con cantanti di prestigio quali Ricciarelli, Devia, Colaianni in recital liederistici e lirici e sovente con vocalist quali Antonella Ruggiero e Mariella Nava. Titolare di cattedra al Conservatorio Nazionale Piccinni di Bari dal ’73, chiamatovi dall’allora Direttore Nino Rota, Pierluigi Camicia è maestro di una schiera di talenti già alla ribalta del concertismo internazionale e ha inciso musiche di Chopin, Giuliani, Rota, Grieg, Brahms, Franck, Faurè e Van Westerhout per la Farelive, la Abegg e Bongiovanni. E’ stato Direttore Artistico dell’Associazione AUDITORIUM di Castellana Grotte dalla sua fondazione, nell’anno 1974, fino al 2003, Associazione che produce e organizza concerti cameristici e sinfonici e opere liriche, anche in forma di Teatrodanza, operine per ragazzi, rappresentate in molti teatri italiani (Belli a Spoleto, Ragusa, Siracusa, Catania). Nel 2002 e 2003 dirige artisticamente il Talos Jazz Festival” a Ruvo di Puglia, uno dei più importanti Festival Jazz Italiani, ospitando artisti quali Giorgio Gaslini, Uri Caine, John Taylor e altri famosi interpreti italiani e stranieri. Dal 2003 è Direttore Artistico della Camerata Musicale Salentina di Lecce, la più importante Associazione Musicale del Salento. Ha ricevuto nel 2000 il Premio per la Musica NELO FRENI. Nel 2007 è stato nominato, dal Ministro per l’Università, per “meritata fama” Direttore del Conservatorio Tito Schipa di Lecce, e confermato per il triennio successivo.

Consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 e delle conseguenze previste dall’art 75 del DPR 445/2000 in ordine alla responsabilità penale in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, dichiaro che quanto sopra corrisponde a verità”.

M° Pierluigi Camicia


Direttore Organizzativo

Bianca Maria dell’Erba, di Castellana Grotte, conseguita la Maturità, si è successivamente diplomata, brillantemente, in Pianoforte sotto la guida del M° Angelo Schirinzi. Ha pubblicato quattro volumi riguardanti lo studio del Solfeggio ed un fascicolo di pezzi facili per Pianoforte. Ha partecipato a numerosi Corsi e Seminari di Interpretazione e di Tecnica Pianistica in Italia ed in Austria (al “Mozarteum” di Salisburgo) con Maestri quali Carlo Zecchi, Vincenzo Vitale, Maria Tipo, Tito Aprea, Franco Medori, Paul Badura Skoda. Ha insegnato nel prestigioso Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze e, successivamente, nei Conservatori di Musica “N. Piccinni” di Monopoli e di Bari. Dal 1985 è Docente al Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce. Dal 2003 è Direttore Organizzativo dell’Associazione “Camerata Musicale Salentina”, con sede in Lecce. Alterna l’attività concertistica a quella didattica. Numerosi suoi allievi si sono distinti per brillanti risultati in esami e concorsi e per importanti apprezzamenti che ricevono come professionisti.

“Consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 e delle conseguenze previste dall’art 75 del DPR 445/2000 in ordine alla responsabilità penale in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, dichiaro che quanto sopra corrisponde a verità”.

Prof.ssa Bianca Maria dell’Erba